In ottemperanza alla direttiva UE sulla riservatezza, ti informo che questo sito usa i cookie per gestire autenticazione e navigazione e per altre funzioni di sistema. Cliccando su Acconsento accetti la registrazione di questi cookie nel tuo computer. Se non accetti, alcune funzioni del sito saranno inibite - A cosa servono i cookies? Clicca per scoprirlo

Hai deciso di non utilizzare i cookies. Questa decisione puo' essere cambiata

Hai accettato di salvare i cookie sul tuo pc. Questa decisione puo' essere revocata

Long Ho Thuy Son

Long Ho Thuy Son-1


LONG HO THUY SON        

Nata nel 1984 la rivista associativa dell’Unione Italiana Qwan Ki Do, “Long Ho Thuy Son” è stata creata e ideata con l’intento di avere un filo diretto tra i praticanti e la vita associativa dell’Unione.

Il nome scelto racchiude in se la rappresentazione del Paese da cui la nostra Arte ha avuto origine.

Nel suo nome Long Ho Thuy Son, che vuol dire Drago-Tigre-Acqua-Montagna, ritroviamo quattro elementi caratteristici che rappresentano il Viêt Nam dove la Tradizione simboleggiata dal Drago si unisce alla Tigre e agli elementi geografici di un Paese percorso da due grandi fiumi e bagnato per tutta la sua lunghezza dall’oceano e da montagne che lo percorrono da nord a sud.

Negli anni la rivista ha avuto un’evoluzione sia grafica che di contenuti, dal primo numero, nel tempo, abbiamo visto cambiare la forma, la dimensione, la carta ma mai lo spirito e ora, nel nuovo millennio, la rivista si affaccia nel modo dell’etere sviluppandosi direttamente in rete sul sito ufficiale dell’Unione.

Questa evoluzione ha portato a un continuo miglioramento del periodico, i contenuti, oltre a trattare costantemente tematiche sui nodi fondamentali del Qwan Ki Do hanno aperto e continuano ad aprire finestre sulla vita di tutti i praticanti, dalla cintura Bianca alle cinture Nere, dagli Istruttori agli Amici, mostrando oltre che la vita associativa anche tutti quei lati più misteriosi e stupefacenti di questa nostra nobile Arte che è il Qwan Ki Do.

Naturalmente ogni anno una copia in cartaceo degli articoli più importanti verrà distribuita a tutti gli associati perché, anche se il moderno avanza, il piacere di tenere in mano e poter archiviare nella propria biblioteca un numero stampato su carta rimane ancora un piacere unico.

 

Long Ho Thuy Son-1

 

Share