In ottemperanza alla direttiva UE sulla riservatezza, ti informo che questo sito usa i cookie per gestire autenticazione e navigazione e per altre funzioni di sistema. Cliccando su Acconsento accetti la registrazione di questi cookie nel tuo computer. Se non accetti, alcune funzioni del sito saranno inibite - A cosa servono i cookies? Clicca per scoprirlo

Hai deciso di non utilizzare i cookies. Questa decisione puo' essere cambiata

Hai accettato di salvare i cookie sul tuo pc. Questa decisione puo' essere revocata

Formazione Insegnanti

Stemma ACCADEMIA 500 WEBFormazione

L'organizzazione, il coordinamento, la progettazione e la programmazione tecnico-pedagogica del Qwan Ki Do in Italia è controllata e trasmessa dalla Direzione Tecnica Nazionale attraverso gli esperti dell’Accademia dell'Associazione Phuong Long Italia.


Il Phuong Long Italia è l’Associazione a cui è demandata, dall’Unione Italiana, la parte organizzativa, dimostrativa, tecnica e di ricerca nei settori medico-tecnico-pedagogico-psicologico-educativo-didattico.

 

Corso Insegnanti

Aggiornamento insegnanti 500Il corso insegnanti si prefigge di dare nozioni di base che integrino, consolidino e perfezionino il tirocinio che ogni praticante inizia già dal grado di 3° Cap nella trasmissione del Qwan Ki Do all’interno della propria palestra.

Obiettivo principale è ampliare e consolidare la cultura dei nostri allievi, utilizzando mezzi teorici, fisici, pratici, relazionali. Al fine di formare insegnanti validi e consapevoli del loro ruolo.

Il Corso permette di ottenere, dopo un esame di valutazione la qualifica di Aspirante Istruttore, Istruttore, Insegnante Tecnico, maggiori specifiche si hanno nel Regolamento Tecnico dell'Unione Italiana Qwan Ki Do.Gennaro Grancia WEB

 

Qualifiche:

Qualifica Aspirante Istruttore Hướng Sư (Cintura Nera):

Prima parte del corso (40 ore + 10 ore di tirocinio in palestre qualificate + esame scritto finale) in questa fase i partecipanti vengono introdotti alla prima parte delle materie tecniche e stimolati a un lavoro di équipe. Acquisiscono informazioni approfondite sul funzionamento e la struttura dell’Unione Italiana Qwan Ki Do e sull’origine dell’arte marziale. Vengono stimolati a confrontarsi con i docenti sul ruolo dell’insegnante nel vo duong.

 

 

Umberto Maggesi 500WEBQualifica Istruttore Huấn Sư (1°-2° Dang) o Võ Sư (3°-4°Dang):

Seconda parte del corso (40 ore + 15 ore di tirocinio in palestre qualificate + esame orale e scritto finale) in questa fase vengono concluse le materie tecniche, approfonditi gli ambiti dell’arte marziale vietnamita e spiegato come funziona un associazione sportiva.

Attraverso un dialogo finale ci si confronta sulle problematiche legate all’insegnamento e sulle loro aspettative.

Nei tirocini possono trovare suggerimenti dagl’insegnanti esperti e preziosi feedback sul loro modo di approcciarsi all’allievo. 

Per raggiungere le successive qualifiche si dovranno frequentare: Corsi di aggiornamento, Master di specializzazione, Stage tecnico-pedagogici, esami di controllo ogni due anni, ecc... 

 

 

Qualifica Insegnante Tecnico Tạo Sư (5° Dang) 

Qualifica Esperto Minh Sư  (6° Dang)

Qualifica Esperto Internazionale Giám Sư (7°Dang)

 

Le materie trattate nel corso di base per gli Aspiranti e gli Istruttori variano a seconda delle qualifiche:

Anatomia 1-2:    Sistemi scheletrico, muscolare, cardiorespiratorio, circolatorioFoto corso insegnanti

Regolamenti:  Regolamento ufficiale U.I.Q.K.D. struttura dell’associazione italiana

Associazionismo: le associazioni sportive dilettantistiche, costituzione, funzionamento, statuto, diritti e doveri

Meccanica del movimento 1-2: le catene muscolari, articolazioni e movimento, tecniche di calcio e pugno e strutture articolari/muscolari coinvolte

Primo soccorso:  elementi di primo soccorso, traumi, contusioni, lacerazioni, distorsioni, lussazioni, fratture. Procedura di rianimazione, utilizzo del defibrillatore.

Approccio dell’insegnamento ai bambini: il programma tecnico per i giovanissimi, giochi e percorsi utili all’apprendimento, esercizi di motricità e percezione oculo-manuale.

Metodologia e Didattica del Qwan Ki Do: Organizzazione della lezione, Organizzazione dell'argomento principale, Sviluppo della lezione

Comunicazione 1-2: i tipi di comunicazione, gli stili di comunicazione, feedback e cambio di modello comunicativoRianimazione sul Manichino 800WEB

Tassonomia del combattimento 1-2: primi approcci al combattimento, esercizi specifici per: velocità, reazione, forza

Elementi Acrobatici: elementi di base, l’assistenza durante gli esercizi

Insegnamento tecnico: pratica di palestra, stili d’insegnamento, introduzione alle tecniche più impegnative (forbici, calci in volo, tecniche di rottura)

Qwan Ki Do origini e sviluppo:  da dove vengono le scuole che compongono il QKD, il QKD dagli anni settanta alla codifica, il QKD dal 1981 ad oggi

Cenni sulle arti marziali più conosciute, origine e sviluppo:  i principali stili cinesi e vietnamiti, le arti marziali giapponesi, coreane e il sudest asiatico.

Pedagogia del Co Vo Dao: la lezione di armi, percorsi ed esercizi mirati (precisione, potenza, velocità ecc.)

Difesa personale:  approccio all’insegnamento della difesa personale, lezioni mirate (donne, forze dell’ordine, approccio psicologico)

Dimostrazioni: obiettivi della dimostrazione, preparazione alla dimostrazione, l’immagine del Qwan Ki Do, contesti differenti (dimostrazione di quartiere, dimostrazione a galà di arti marziali, ecc.), come ordinare i numeri

 

 

 

Share